martedì 15 giugno 2010

contrapposizioni

sono passati due mesi ormai e le cose non sono cambiate.
Non c'è ravvicinamento, non c'è parola o gesto che possa cambiare le cose e ormai sono consapevole di questo.
Provo solo tanta rabbia e nello stesso tempo sollievo;
provo angoscia e senso di tristezza per il tempo che passa troppo in fretta e nello stesso tempo sono contenta di potermi godere tutto il tempo che voglio;
provo il senso di solitudine che mi prende allo stomaco quando la mia unica compagna è la televisione, e allo stesso tempo la voglia di sperimentare ogni cosa da sola per dimostrare che posso vivere benissimo anche così;
provo la delusione nel non ricevere un messagio di risposta, ma allo stesso tempo mi dico che è solo un amico e basta così;
Lo so, ho 35 anni ormai, e dovrei crescere...
ma io non ce la faccio a non immaginare la mia vita come una favola.
io che vorrei incontrare l'uomo che mi fa battere il cuore, che mi fa sentire le farfalle nello stomaco, che mi fa sentire le campane ad ogni bacio; che mi fa venire gli occhi a cuoricino, come nei personaggi dei cartoni animati.
che male c'è a sognare??????
Io voglio l'uomo che mi ami per quella che sono, con i miei limiti, con le mie insicurezze, con le mie pochezze, ma anche con quello che posso dare di più....tutta me stessa.
Dicono che per ogni uomo ci siano al mondo 7 donne, ma per le donne????
Possibile che non ci sia l'uomo giusto per me???
E' così difficile.....
Ora come ora non so neanche io che cosa voglio...
l'unica cosa che so è che mi basterebbe essre felice.

6 commenti:

Crafty Sue ha detto...

Ciao Ka!
Passo da qui per farti un salutino.
Vedo che la ferita fa ancora male, mi dispiace tanto, ma hai ragione non è giusto che per un uomo ci sono 7 donne e per noi donne...pochi uomini giusti... e anche difficili da trovare!
Un abbraccio,
Sue.

Occhi di Civetta ha detto...

Avere una risposta alle tue domande, che immagino siano tante, non è solo giusto sarebbe un diritto all'Amore Donato/Ricevuto. Noi che parliamo sempre di giustizia sociale, vorremmo anche giustizia sentimentale. Lo dico perché quando si chiedono delle risposte, quando si chiedono delle spiegazioni, non si vuol tornare indietro, ma si ha bisogno di colmare i vuoti con i pieni. Dove prima c'era il gesto complice e riconosciuto dalla coppia, la parola, lo sguardo, ora c'è l'assenza del gesto, della parola, dello sguardo. E quando si sta insieme ad una persona non si vive solo LA PERSONA, ma anche i suoi spazi (casa, famiglia, lavoro). Improvvisamente, ti svegli al mattino e vivi la vita di un altro. c'è una canzone orribilmente bella (ecco il mio ossimoro di mezzanotte) che m'inquieta, ma fa riflettere. E' di un gruppo, i keane e la canzone si chiama:crystal ball.
Comunque cara la mia Ka, se improvvisamente non sei più nulla per una persona che pensavi fosse il tuo tutto, c'era quanche errore di valutazione (io sono una vera esperta). Lascia che il tempo ti dia le risposte è l'unico "maschile" non codardo che parla al cuore di un donna...
Miii, lo sapevo che non dovevo postare:-)
A presto e...quel lavoretto che hai fatto per Ste e Rocco non è che...si potrebbe...insomma...ecco...ehehehe

elsa iacchetti ha detto...

Carissima, leggo dalle tue parole tanta tristezza, tanta malinconia.Vorrei avere la bacchetta magica per porre fine a tutto questo dolore! Una sola cosa ti voglio dire: se questa persona ti ha tanto delusa, vuol dire che non ti meritava e non vale la pena sprecare il tempo a pensare "se avessi fatto così, o se avessi detto così", questi uomini meglio perderli che trovarli!!!! Hai 35 anni e allora? la vita non è mica finita! sai potresti uscire domani e trovare l'uomo della tua vita che magari sta aspettando la donna della sua vita! Non buttarti giù,sii serena e vedrai che tutto andrà bene. Un abbraccio forte forte, Elsa

Ann@ccì ha detto...

posso solo mandarti un abbraccio e augurarti di trovare la SERENITA'. Ricostruirsi è dura.
Ma con coraggio ce la farai...
sembra strano, ma il miglior consiglio che mi diedero è stato: SII EGOISTA. E' con un amor per se', coltivando cio' che ci piace e facendo esattamente quello che il nostro cuore dice che riusciamo a capire cosa vogliamo. UNA cosa per volta. Senza troppa carne al fuoco. Un mattoncino per volta e vedi che tornerai FELICE. Capisco che qualsiasi parola è superflua. Allora comincia a pensare cosa ti piace.
Una donna serena ha fascino, eleganza e stima. Amati.
un abbraccio!

chicca ha detto...

Ciao mi spiace per il tuo stato d'animo, e ti mando un grosso abbraccio e un bacino sul naso... e dirti che il tempo è un medico stupendo!!

Cinzia ha detto...

Ciao! Sei ancora giovane, vedrai che quando meno te lo aspetti arriverà anche per te l'uomo della tua vita!
Bacioni
CInzia

"Tu fai vedere al tuo sogno che veramente ci tieni a incontrarlo, senza pretendere che lui faccia tutta la strada da solo per arrivare fino a te, poi le cose accadono; i sogni hanno bisogno di sapere che siamo coraggiosi" Fabio Volo - Un posto nel mondo


"L'altra metà da trovare non è una donna: sei sempre Tu. E' l'altra metà di te, la parte sconosiuta alla quale devi dare vita, per poterti finalmente incontrare. Per sempre.
Questa è la vera unione in grado di liberarci da quel sentimento di solitudine che avvertiamo anche quando stiamo con qualcuno"


"Allora non c'è niente di più bello che condividere con una persona la propra vita. Però bisogna prima averne una. Una vita viva. E' la totalità che esalta. Quando guard un quadro, può anche piacerti un particolare ma è l'insieme che ti emoziona."