mercoledì 14 aprile 2010

mi prendo la vita

piano piano comincio a riprendermi la vita.
Non è facile, ma per fortuna accanto a me ci sono persone speciali, che mi stanno vicine, che mi abbracciano quando ne ho bisogno, che mi vogliono bene davvero, che non mi fanno sentire sola coinvolgendomi nelle loro attività e nelle loro uscite quotidiane.
Piano piano sto riacquistando il sorriso, anche se il cuore ferito comincia a cicatrizzarsi, quella cicatrice rimarrà sempre visibile per me e per la mia vita.
Non so cosa succederà di me, intanto prego e mi affido a Colui che sono sicura non mi lascia sola mai.

4 commenti:

Crafty Sue ha detto...

Brava... così ti voglio!
Ti abbraccio( virtualmente ) e ti mando tanti pensieri positivi.
Baci,
Sue.

Nicoletta (Kiky) ha detto...

Dimenticare una ferita così profonda non è facile, ma si supera.
Mi fa piacere sentirti decisa e positiva e soprattutto circondata dall'affetto e dalle premure delle persone speciali che ti sono vicine.
Torna presto a sorridere!
Un abbraccione
Nicoletta

Nonna Papera ha detto...

Le notti sono sempre buie...ma...chi mai potrebbe impedire al sole di sorgere ancora domani?...
Ti abbraccio forte forte!!!

Cinzia ha detto...

Piano piano la ferita si chiuderà...l'importante è tu sia forte e decisa, sia circondata da persone positive e che ti dimostrano il loro affetto...il resto verrà da sè!
Un abbraccccccione.
Cinzia

"Tu fai vedere al tuo sogno che veramente ci tieni a incontrarlo, senza pretendere che lui faccia tutta la strada da solo per arrivare fino a te, poi le cose accadono; i sogni hanno bisogno di sapere che siamo coraggiosi" Fabio Volo - Un posto nel mondo


"L'altra metà da trovare non è una donna: sei sempre Tu. E' l'altra metà di te, la parte sconosiuta alla quale devi dare vita, per poterti finalmente incontrare. Per sempre.
Questa è la vera unione in grado di liberarci da quel sentimento di solitudine che avvertiamo anche quando stiamo con qualcuno"


"Allora non c'è niente di più bello che condividere con una persona la propra vita. Però bisogna prima averne una. Una vita viva. E' la totalità che esalta. Quando guard un quadro, può anche piacerti un particolare ma è l'insieme che ti emoziona."