lunedì 26 luglio 2010

con la carta e i sassi





un piccolo lavoretto realizzato in un paio di giorni per festeggiare la fine dell'anno, poi a settembre si ricomincia con spartiti, strumenti e prove......


una piccola SPILLA SASSO, con sopra scritto il nome del coro TU ES PETRUS (TU SEI PIETRO, per questo la pietra come soggetto!! ;o)), sostenuta da due cerchietti di carta su cui ho stampato un spartito, rifinito con un filo di lana in tinta....

il tutto inscatolato, in una confezione di carta ( sempre la stessa) su cui ho stampato lo spartito.

Tutto chiuso con un filo di rafia e rifinito una rosellina (pure lei di carta!!!) facilissima, il cui tutorial ho trovato su internet..... QUI con tag allegata in tema...
e lo so...sono stata ripetitiva, ma la musica era l'argomento portante!!!! ;o))

vi abbraccio tutte e a risentirvi presto...

BUONA ESTATEEEEEEEEEEE!!

6 commenti:

Merybi ha detto...

Un vero lavorone... bravissima, complimenti!
Buona estate anche a te!
Ciao
Lilia

Crafty Sue ha detto...

WOW... CHE BEL LAVORO!
Sei bravissima, complimenti!
Fanno una bellissima figura.
Grazie per il link al tutorial, l'ho aggiunto ai preferiti, forse troverò il tempo di fare qualche fiore.
Ciao,
Sue.

Cinzia ha detto...

Mizzica, che stupendo lavoro!!!
Brava, complimenti.
Cinzia

*°* Milvi *°* ha detto...

Un'ottima idea questa spilla!!! Ma quante sono?!?!!!!
ciao
Milva

royal ha detto...

Wow Nice Creativity!
I am glad to found your post in which you shared fabulous things which is made by paper and stones. I really enjoyed to read your blog.

Thanks for sharing!
Penny Auction Script

royal ha detto...

Hi,
I have read your blog and I appreciate the information which you shared here. It is really good read to me.

Thanks for sharing!
Online Shopping

"Tu fai vedere al tuo sogno che veramente ci tieni a incontrarlo, senza pretendere che lui faccia tutta la strada da solo per arrivare fino a te, poi le cose accadono; i sogni hanno bisogno di sapere che siamo coraggiosi" Fabio Volo - Un posto nel mondo


"L'altra metà da trovare non è una donna: sei sempre Tu. E' l'altra metà di te, la parte sconosiuta alla quale devi dare vita, per poterti finalmente incontrare. Per sempre.
Questa è la vera unione in grado di liberarci da quel sentimento di solitudine che avvertiamo anche quando stiamo con qualcuno"


"Allora non c'è niente di più bello che condividere con una persona la propra vita. Però bisogna prima averne una. Una vita viva. E' la totalità che esalta. Quando guard un quadro, può anche piacerti un particolare ma è l'insieme che ti emoziona."